[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/functions.php on line 4665: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/functions.php:3814)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/functions.php on line 4667: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/functions.php:3814)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/functions.php on line 4668: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/functions.php:3814)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /includes/functions.php on line 4669: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/functions.php:3814)
Forum Di Filosofia • bob dylan : Riflessioni filosofiche

bob dylan

Ed ora rilassatevi,chiudete gli occhi,aprite la mente e lasciate volare liberi i vostri pensieri,le vostre riflessioni filosofiche...

bob dylan

Messaggioda jimiBoy il 06/07/2010, 12:12

Ed ecco subito la mia prima citazione.. Ne ho anche un poster in camera e mi piace un sacco !

ALL I CAN DO IS BE ME, WHOEVER THAT IS !

Tutto quello che posso fare è essere me stesso, chiunque esso sia
(chi ha una traduzione migliore della mia si faccia avanti eh)

w la filosfia !!!

ciaooo
Immagine
Blues is easy to play, but not to feel

♪▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ღ۩۞۩ღ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬♪

SHUT UP AND ENJOY THE MUSIC!

♪▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ღ۩۞۩ღ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬♪

Immagine
Avatar utente
jimiBoy
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 06/07/2010, 12:00

Re: bob dylan

Messaggioda Sisma86 il 06/07/2010, 19:25

dylan rules !! :D
Avatar utente
Sisma86
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/12/2009, 23:20

Re: bob dylan

Messaggioda admin il 06/07/2010, 20:14

Esatto ragazzi!! Esatto BOB! Mi sembra un ottima filosofia di vita!!
Fate sempre in modo che la moda ,che lo stile siate voi!!
Cercate di essere semplicemente ciò che siete davvero ,non solo ciò che volete apparire,portare la maschera troppo a lungo può farci dimenticare per sempre ciò che siamo realmente e per quanto perdersi per poi ritrovarsi a volte può essere utile,a volte si corre anche il rischio di arrivare ad un punto di non ritorno e il solo pensiero mi dà i brividi!!!

Airali
www.spaziofilosofia.com
Immagine
Avatar utente
admin
Site Admin
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 09/11/2009, 18:59

Re: bob dylan

Messaggioda carlo il 08/08/2010, 0:07

Sapete io credo che essere se stessi sia quasi impossibile. Forse nemmeno noi sappiamo chi si nasconde davvero sotto quel viso che ogni mattina vediamo davanti lo specchio. Pirandello diceva che siamo uno, nessuno e centomila, e allora dobbiamo dire "Quale vogliamo essere? Bah, tanto ogni persona ci vedrà differentemente". Ma se invece questo non fosse vero, come possiamo pretendere di essere sempre noi stessi? Non penso sia una qualità, perché non sempre siamo brave persone. Madre Teresa è stato se stesso fino alla fine, Hitler anche. Bah, secondo me è più facile scommettere alla SNAI sulla vittoria del Cesena contro il Real Madrid.
carlo
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 07/08/2010, 14:57

Re: bob dylan

Messaggioda wolfhowl il 11/08/2010, 10:47

Giusta osservazione Carlo; pirandello diceva che ogni individuo si illude di essere una singola persona ma in realtà è centomila persone diverse. L'individuo è una persona differente in base alla persona con cui si rapporta (per mia madre sono una persona, per mia moglie un'altra ecc.), persino lo stesso individuo si crede una persona ben distinta. Questo porta a constatare che in realtà quello chiamato individuo è nessuno. Anche la frase essere se stessi comporta due persone: il soggetto io e il se stesso cioè la persona che il soggetto crede di essere e alla quale deve rapportarsi.
wolfhowl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 03/08/2010, 15:48

Re: bob dylan

Messaggioda jimiBoy il 11/08/2010, 15:55

Sono d'accordo con voi Carlo e wolfhowl, MA con un eccezione..
Io direi che "essere me stesso", essere un individuo, un soggetto unico, non debba essere legato per forza
al concetto di persona con un unica personalità o con un unica "maschera".. ansi direi piuttosto
che l'individuo persona possa essere considerato piuttosto come l'insieme delle sue sfaccettature, delle sue maschere.. non sono un filosofo ne studio filosofia ma ne sono solo un appassionato.. quindi potrei sbagliarmi.. :?
Immagine
Blues is easy to play, but not to feel

♪▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ღ۩۞۩ღ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬♪

SHUT UP AND ENJOY THE MUSIC!

♪▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ღ۩۞۩ღ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬♪

Immagine
Avatar utente
jimiBoy
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 06/07/2010, 12:00

Re: bob dylan

Messaggioda wolfhowl il 11/08/2010, 17:31

Anch'io sono più un appassionato che uno studioso di filosofia. Tuttavia credo che quelle che tu chiami insieme delle maschere sia infinito. Essendo questo insieme infinito la personalità risulta di infinite maschere, e la persona è composta di infinite sfaccettature che sono infinite persone diverse. E le infinite persone in realtà sono solo costruzioni mentali perchè l'individuo si scopre nessuno.
wolfhowl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 03/08/2010, 15:48

Re: bob dylan

Messaggioda Sisma86 il 11/08/2010, 17:51

Mi torna in mente un western.. Il mio nome è nessuno :lol:

Io a questo punto aggiungerei Cogito ergo sum... No scherzo. lo sò che non centra niente. :D però
io credo che le infite maschere di cui parla Pirandello si sosseguono.. Cioè..
Intendo che l'individuo è tale in un determinato momento e/o situazione, solo che essendo in continua mutazione in base anche alla persona con cui si trova (come dicevi tu wolfhowl), e in base al tempo, cambia il suo essere riflettendo magari in parte quello che la persona con cui si trova vede in lui e quello che l'individuo stesso si sente di essere.. Ma in ogni caso credo che si possa parlare di individuo in quell'istante.. quindi ri-citando dylan <<Tutto quello che posso fare è essere me stesso, chiunque esso sia>> sono me stesso e il me stesso è infinito (nel tempo.. e in relazione con chi mi approccio). Insomma sono punti di vista..

...Non esiste però la sola forma che l'io dà a sé stesso, nella società esistono anche le forme che ogni io dà a tutti gli altri. E in questa moltiplicazione l'io perde la sua individualità, da «uno» diviene «centomila» quindi «nessuno»...

Avendo studiato, purtroppo, molta matematica nella mia vita mi viene da dire che la teoria dei grandi numeri porta ad approssimare a un infinito piuttosto che a un altro, ma se questo è scarsamente applicabile ai numeri e alla teoria figuriamoci all'uomo. "in questa moltiplicazione l'io perde la sua individualità" in un contesto reale, nella vita reale, non si può arrivare a un risultato "infinito" e di conseguenza per quanto sia alto il numero delle sfaccettature dell'essere resta un numero quantificabile che rappresenta secondo me proprio l'incredibile variegatura dell'animo umano. L'individuo !
Avatar utente
Sisma86
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/12/2009, 23:20

Re: bob dylan

Messaggioda wolfhowl il 12/08/2010, 13:01

Dal mio punto di vista non è l'essenza dell'individuo che cambia, ma la maschera che l'individuo sceglie di indossare. In realtà credo che l'essenza dell'individuo non esista.
Tra tutti gli animali l'uomo è l'unico che ha coscienza di essere un individuo. Gli altri animali non si pongono il problema di essere se stessi, loro sono soltanto. Non hanno maschere da mettersi, non devono essere se stessi, possono essere quello che vogliono. Tutto quello che fanno non è rapportato ad un ipotetico se stesso.
Il me stesso è infinito ma limitato allo stesso tempo perchè sono infinite le maschere del me stesso ma ognuna è limitata a specifiche caratteristiche. L'essenza dell'individuo invece è infnita nel senso che l'individuo può essere ciò che vuole (e non solo se stesso);proprio per questo si può dire che l'essenza non esista, perchè non è fissa.
wolfhowl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 03/08/2010, 15:48

Pirandelliani?

Messaggioda tiziano il 16/08/2010, 22:13

Vedo che Pirandello impazza. Forse siete vittime della scuola italiana che insiste nel trattare la letteratura come un discorso vero mentre è finzione; gli scrittori inventano storie, coniugazioni al congiuntivo della realtà (cosa che talvolta può essere interessante - e qui immodestamente cito me stesso, cioè il saggio "Il racconto come esperimento ideale", pubblicato sulla rivista "Naturalmente", se vi interessa ve lo faccio leggere) che comunque si basano su una conoscenza della realtà in gran parte frutto del senso comune. Pirandello poi costruisce storie solo apparentemente complesse. Prendiamo "Il fu Mattia Pascal": capolavoro ironico, certamente, ma psicologicamente banale, perché ci sono equivoci nella storia ma non crisi di identità; la prova è quell'occhio strabico che rimane sempre, anche quando Pascal diventa Adriano. Voglio dire che i vostri ragionamenti, che in gran parte comunque condivido, si situano tutti dentro la dicotomia mente/corpo, dimenticandosi del corpo; mentre noi siamo prima di tutto un corpo e per quante maschere possiamo indossare l'occhio storto rimane.
E' vero: la nostra personalità è un gioco di specchi in cui si rischia di smarrirci, se si prende sul serio quella cosa strana che è l'Io; è vero: nel tempo un pò si può cambiare, in meglio o in peggio; è vero: siamo anche costretti a recitare qualche parte per il pubblico pagante: a me tocca recitare la parte del marito, figlio, padre, docente, persona per bene, ecc. e quando provo ad uscire dalla parte c'è sempre qualcuno che s'arrabbia. Tuttavia non dimentichiamo che noi siamo geneticamente programmati e anche se abbiamo una straordinaria plasticità cerebrale si nasce con certe predisposizioni caratteriali, in ciò sta la base della nostra personalità, il sostrato di tutte le nostre maschere (sull'uso di questo termine c'avrei da ridire....), il fondamento dell'identità; per tornare alla letteratura: il plot, su cui poi la nostra vita improvvisa trame più o meno complicate.
tiziano
 
Messaggi: 206
Iscritto il: 24/06/2010, 16:07

Prossimo

Torna a Riflessioni filosofiche